La Vera Ribollita Toscana

 

Ribollita è uno dei più famosi piatti toscani, una zuppa sostanziosa a base di pane e verdure. Ci sono molte varianti, ma gli ingredienti principali sono sempre pane raffermo, fagioli cannellini e cavolo nero.

La tradizione vuole che la raccolta delle olive si concluda con una pentola fumante di Ribollita con un filo di olio extravergine di oliva Fattoria Pagnana appena pressato a crudo!

 

Non possiamo farvela assaggiare, ma abbiamo deciso di condividere la ricetta di mia Bisnonna Margherita.

 

Ingredienti per 4

Fagioli Cannellini 1 Kg Carota 1
Cavolo Nero 500 gr Sedano 1
Olio Extravergine d'Oliva 80 gr Porro 1
Osso di Proscitto 1 Pomodoro 1
Fette (spesse) di Pane raffermo 4 Rosmarino e Timo
Spicchi d'Aglio 4 o 5 Sale qb
Cipolle 2

 

Preparazione
Tritare finemente le cipolle e uno spicchio d'aglio e metterle in una casseruola con 2 o 3 cucchiai di Olio Extravergine d'Oliva Fattoria Pagnana. Soffriggere aggiungendo la carota, il porro, sedano e pomodoro tutto ben tritato, insieme con i fagioli, l'osso di prosciutto e 1 litro e ½ di acqua. Aggiungere il sale, portare ad ebollizione e poi lasciare cuocere a fuoco lento.

Quando i fagioli sono cotti, togliere l'osso di prosciutto e una grande mestolata di fagioli: frullare ciò che rimane nella pentola. Rimettere sul fuoco aggiungendo il mestolo pieno di fagioli e il cavolo nero lavato e mondato a pezzi grossi.

In una padella a parte, versate l'olio rimasto con un rametto di rosmarino, un pizzico di timo e 2 o 3 spicchi d'aglio schiacciato. Cuocere per 10 minuti e aggiungere tutto alla zuppa, lasciando sul fuoco qualche minuto.

Tostate le fette di pane in forno, strofinare con uno spicchio d'aglio, e posizionarlo in fondo al piatto o alla ciotola, versarvi sopra la zuppa.

Per realizzare la Vera Ribollita Toscana occorre utilizzare gli avanzi di questa zuppa: mettela in una terrina, coprirla con cipolla tritata finemente e aggiungere un filo d'Olio Extra Vergine di Oliva Fattoria Pagnana. Mettere la terrina nel forno e cuocere fino a quando si è formata una crosticina dorata.

Torna indietro

La Vera Ribollita ToscanaLa Vera Ribollita ToscanaLa Vera Ribollita ToscanaLa Vera Ribollita Toscana